Chi governa le slot machines?

4 commenti

Memorie dal Parlatoio (2006-2008) / Flashback alla rinfusa – 1

Ottobre 2007. Come Movimento Politico dei Cittadini, che nel 2008 confluì in Per il Bene Comune, avemmo un incontro con il Presidente del Consiglio Prodi, il ministro Santagata ed i loro più stretti collaboratori.

Tra i punti che mettemmo all’ordine del giorno c’era la mia interpellanza, in data 20 settembre 2007
(http://www.senato.it/japp/bgt/showdoc/showText?tipodoc=Sindisp&leg=15&id=279330),
sui 99 miliardi di mancate entrate da videogiochi, tra cui i videopoker.

Ci venne risposto che le cose non stavano esattamente come dicevamo noi…, quindi rispondemmo…”Bene, dateci presto una risposta chiarificatrice e noi ne prenderemo atto.”

Altro

Annunci

Finanziaria Berlusconi: 11 controproposte

1 commento

Oltre 170 miliardi di €, tra maggiori entrate e riduzioni di spesa, per governare la crisi e costruire più benessere

1) Dai Videopoker, 45 miliardi di MAGGIORI ENTRATE
Sono 98 miliardi di € , la quota statale degli incassi delle macchinette per il gioco d’azzardo (videopoker, ecc.) che non sono mai stati recuperati. L’alleanza tra malavita e politica, che ha funzionato nella assegnazione delle concessioni è tuttora attiva nel “ritardare” l’incasso. Un minimo di volontà politica (dai partiti italiani non pretendiamo certo tutta quella dedicata ad esaudire le richieste di Israele) potrebbe tranquillamente ottenerne metà per il 2011 e cospicue quote per gli anni seguenti.

Altro