Memorie dal Parlatoio (2006-2008) / Flashback alla rinfusa – 1

Ottobre 2007. Come Movimento Politico dei Cittadini, che nel 2008 confluì in Per il Bene Comune, avemmo un incontro con il Presidente del Consiglio Prodi, il ministro Santagata ed i loro più stretti collaboratori.

Tra i punti che mettemmo all’ordine del giorno c’era la mia interpellanza, in data 20 settembre 2007
(http://www.senato.it/japp/bgt/showdoc/showText?tipodoc=Sindisp&leg=15&id=279330),
sui 99 miliardi di mancate entrate da videogiochi, tra cui i videopoker.

Ci venne risposto che le cose non stavano esattamente come dicevamo noi…, quindi rispondemmo…”Bene, dateci presto una risposta chiarificatrice e noi ne prenderemo atto.”

Ma la risposta forse si perse nel dedalo di vie tra palazzo Chigi e Palazzo Madama, tant’è che 4 mesi dopo, a legislatura terminata, non era ancora giunta in Senato.

In questi giorni il quotidiano “Il Secolo XIX”, di Genova, ha riaperto la questione avendo fatto una sua inchiesta da cui è emerso che il contenzioso tra “concessionari” e Ministero del Tesoro, è impantanato in “strane” lungaggini ed in capziosi “vizi di procedura” che ostacolano il recupero di quelle mancate entrate, ribadite in 99 miliardi. Mentre oggi la cronaca ci parla di un anonimo pulmino che perde una valanga di monete da 1 e 2 €, mentre corre in autostrada. Sarebbe molto illuminante sapere da dove veniva e dove andava, visto che difficilmente potrebbe trattarsi di un primo ed unico viaggio.

Noi, di PBC, un mese fa avevamo già inserito il pasticciaccio brutto dei 99 miliardi sottratti allo stato, come primo punto nelle nostre 11 controproposte alla finanziaria del 2011, dimostrando che ci sarebbero tutte le risorse per affrontare la crisi (almeno 170 miliardi di €) e uscirne con una economia sana, rispettosa delle persone e dell’ambiente…..se ci fosse un governo libero dalla sudditanza a malavita, banche, massonerie e sistemi clientelari dei partiti.

Annunci