gas siria1

Andiamo con ordine .

I media della grande finanza e/o operanti nelle aree sotto il suo dominio politico-militare, dopo aver ignorato per oltre un mese gli attacchi terroristici portati a termine da terroristi di ISIS, Al Qaeda e Al Nussra con donne e bambini bomba, hanno preso per oro colato le informazioni dei terroristi sull’uso dei gas e ignorato le smentite siriane e russe.

Nessuno di loro ha accennato al fatto che i terroristi, grazie ad Al Jazeera, dispongono di attrezzature di ripresa cine-video e sin dall’inizio della ‘primavera siriana’ ne hanno fatto un abbondante uso per mettere in scena falsi eccidi del governo siriano, fino alla ultima bufala ufficialmente smascherata dell’eccidio con gas (http://www.rainews.it/dl/rainews/articoli/Siria-MIT-smentisce-Obama-Ghouta-attacco-chimico-ribelli-db40d6ec-4e2e-4323-bb06-7b4fd2406cc2.html ) a Damasco nel 2013, che avrebbe dovuto innescare il bombardamento USA contro la Siria, richiesto da Francia, Inghilterra e Israele; i più facinorosi servitori del potere imperiale della grande finanza si spinsero a dichiarare che i morti erano 1200 e che la fonte era Medici Senza Frontiere (casualmente appartenente alla galassia ‘filantropica’ dei Rockefeller).

Lo stesso quotidiano inglese The Guardian parla di ‘sospetti’ https://www.theguardian.com/world/2017/apr/04/syria-chemical-attack-idlib-province, mentre tutta la stampa italiana, compreso il Fatto Quotidiano, si è buttata sull’osso cucinato dai filmaker terroristi, ma almeno, il Fatto ha  più volte scritto che le fonti erano tutte dell’opposizione (simpaticamente non chiamandoli ..Terroristi, quali sono). http://www.ilfattoquotidiano.it/2017/04/04/siria-assad-bombarda-col-gas-la-citta-ribelle-58-morti-raid-aereo-anche-sullospedale-coi-feriti/3498192/

Ovviamente per la RAI del PDirenzi e per tutti i media quello siriano, oggetto di sei (6) anni di guerra economica e terroristica da parte di NATO-Israele, Emirati e monarchie del Golfo, non è degno di essere uno Stato con un proprio Governo ma un ‘Regime’, per significarne la natura ‘non democratica’, titolo che viene invece riconosciuto alle pedo-petro-monarchie del golfo, gestite dalle multinazionali petrolifere, manco a dirlo, di proprietà delle stesse famiglie della grande finanza che posseggono i media, le logge massoniche, il Bilderberg, la Trilaterale e una miriade di fondazioni e ONG con il compito si sostenere la globalizzazione del loro potere.

Personalmente, dopo aver visto all’opera il sodalizio Nato/terroristi in Kosovo, in Libia, in Iraq e in Siria, sono perché i terroristi falso islamici, creati da USA/Nato & Complici, vengano sterminati, comprese le donne che vanno a combattere con loro portandosi i bambini o quelli nati da loro dopo il 2011 e ora addestrati a portare cinture esplosive e pacchi bomba.

E’ crudele, ma è la guerra, o loro o noi.

terroristi 1

Un pensierino voglio dedicarlo alle anime piagnone degli ospiti fissi dei nostri talk show che, dimenticando i crimini ‘democratici’(da Hiroshima a Nagasaki, da Sabra e Chatila a Gaza, ecc.), ora gridano alla fine della civiltà e di ogni etica e valore umano, ricordando loro che i terroristi, grazie al sostegno dei petrodollari di Saud & complici, non sono per nulla in fuga, ma occupano città siriane. Invece, nel 1945 in Italia, i tedeschi erano già in ritirata e le vittime civili non furono ‘danni collaterali’ (tramandata come conseguenza spiacevole e accidentale per la vicinanza fra obiettivi militari e insediamenti urbani) ma uno degli scopi di una precisa strategia già applicata con successo ad Amburgo, in Germania.

Le vittime delle bombe e dei gas degli aerei ‘liberatori’, anglo-americani, che colpirono ugualmente città e paesi dove non c’erano più tedeschi, furono decine di migliaia tra cui migliaia di donne e bambini (centinaia nella sola Ferrara, oltre 50 nel mio comune in località Gnola, durante uno dei tanti bombardamenti con bombe al fosforo), il che non impedisce ai ‘clientes’ del sistema di spergiurare sui valori etici- democratici e umanitari dei ‘Regimi’ che mandarono a morte tanti loro compatrioti innocenti.

Annunci